Smartphone, tablet o phablet? Tu cosa scegli?

Smartphone, tablet o phablet: l'imbarazzo della scelta!

Ci pensavo da tempo a scrivere un articolo simile e oggi ho deciso di mettere nero su bianco per voi il mio pensiero a riguardo. Per rispondere alla domanda che pongo nel titolo dell’articolo bisogna fare ovviamente una disanima dei tre dispositivi in questione. 

 

Smartphone. Abbiamo già analizzato nell’articolo precedente cosa sia uno smartphone. Qui, perciò, sintetizzo. Uno smartphone è un cellulare di ultima generazione, anche se bisogna ammettere che ormai, ultima generazione, è riferibile soprattutto alle componenti dello smartphone.  Se si prende ad esempio uno smartphone con una RAM di 512 MB, una ROM di 1GB, una fotocamera di 2MP e una CPU dual Core non lo si può più definire di ultima generazione. Tornando a noi, smartphone significa letteralmente telefono intelligente. Intelligente perché oggi gli smartphone sono dei veri e propri mini computer e, benché non si possano ancora usare esattamente come sostituti di un personal computer, hanno funzioni e caratteristiche che vi si avvicinano molto. Così il “telefono” si è trasformato da semplice apparecchio per trasmettere e ricevere una comunicazione vocale in tempo reale a uno strumento capace di coprire un raggio di funzioni molto più ampio grazie, soprattutto, all’utilizzo di un’infinità di applicazioni che lo trasformano, di volta in volta, nell’apparecchio di cui abbiamo bisogno. Ci ritroviamo quindi tra le mani non più il semplice telefono con cui telefonare o ricevere telefonate, ma con un calcolatore, una macchina fotografica digitale, un lettore di file audio e video con incorporati degli editor per la modifica di file audio e video; quando serve diventa un navigatore satellitare, una guida turistica, uno stellario, una fonte di informazioni, una torcia, e così via. Si potrebbe perdere qualche ora per elencare tutte le sue funzioni. Di base, però, la funzione cardine è quella legata alla comunicazione.

 

Tablet. Letteralmente significa tavoletta. Il nome è dovuto alla sua forma, simile appunto a quella di una tavoletta. I tablet sono dispositivi elettronici molto simili agli smartphone da cui differenziano soprattutto per la mancanza delle funzioni “telefono” (anche se ci sono alcune funzioni molto simili). Sono nati come sostituti dei computer ma anche in questo caso, salvo alcune eccezioni, un tablet non può sostituire totalmente un PC perché, a oggi, manca di alcune funzionalità tipiche del computer (si faccia eccezione per alcuni dispositivi che uniscono la praticità di un tablet e le funzioni di un netbook). Il tablet è uno strumento che utilizza generalmente la tecnologia detta touchscreen (come del resto tutti gli smarphone ormai) ovvero, la scelta delle varie opzioni, l’apertura delle applicazioni e l’uso dei vari software è possibile tramite il tocco dello schermo tramite la mano o di penne particolari. Ne esistono di diverse misure e si misurano in pollici proprio come gli schermi (TV o PC) perché un tablet è un dispositivo dotato di uno schermo tattile per tutta la sua grandezza.

 

Phablet. Si tratta di uno strumento ibrido tra tablet e smartphone. Un phablet, infatti, è un dispositivo mediante cui usare le varie funzioni del tablet con, in più, quelle propriamente telefoniche di uno smartphone, quindi è come se, avendone uno, si avesse nell’unico dispositivo sia un tablet che uno smartphone.

 

A mio avviso (umile parere) il phablet non è una trovata tecnologica così particolare o che porterà, come invece i primi due (se usati correttamente), un benessere per l’individuo proprio perché è un “miscuglio” di entrambi i primi due dispositivi.

Non mi ci vedo proprio a parlare al telefono tenendo come cornetta uno strumento di una certa grandezza. Avrei tenuto separate le due funzioni dato che oggi, inutile citare numeri, ci sono sempre più persone che hanno in mano il loro bello smarpthone che, specie quelli da sette pollici, sono più simili a un tablet di quanto non lo sia un phablet.

E tu cosa ne pensi? Scrivimi i tuoi commenti e, se quest'articolo ti è piaciuto, condividimi sui tuoi social usando i pulsanti sottostanti, grazie.

 

 

Contattami

Tutti i campi sono richiesti.
Inserisci il seguente codice nel box sottostante

Contatore accessi gratuito

 

© 2017 SALTRI.it di Tribastone Salvatore - v.le Margherita, 9 - 97100 Ragusa - P.IVA: 01214770883